Progetto Ersilia CASAinterfaccia si rivolge a soggetti deboli in condizioni di marginalità proponendo un approccio innovativo alle questioni del bisogno di casa e dell’esclusione sociale.
Progetto Ersilia CASAinterfaccia, partendo dall’idea di marginalità urbana come potenziale, sperimenta percorsi e modelli di convivenza civile fondati sull’autorecupero di edifici in abbandono da parte di comunità eterogenee di abitanti unite dal bisogno, che lavorano insieme scambiando competenze.

Progetto Ersilia CASAinterfaccia addresses weak subjects in marginality conditions, suggesting an innovative approach to issues regarding the need of housing and social exclusion.
Progetto Ersilia CASAinterfaccia, starting from the idea of the potential of urban marginality, experiments itineraries and models of cohabitation based on auto-recovery of abandoned buildings on behalf of heterogeneous communities brought together by need, that collaborate exchanging competences.

mercoledì 20 maggio 2015

ERSILIA INFORMALE Laboratorio al Campo Rom di Via Bonfadini

Domenica 24 Maggio dalle ore 10.30 il gruppo Ersilia sarà impegnato nel primo laboratorio di progettazione partecipata con gli abitanti del Campo ROM di Via Bonfadini, Milano. 

La mattinata di laboratorio sarà un'occasione per conoscere e farsi conoscere dagli abitanti del Campo Rom, in particolare le attività avranno l'obiettivo di raccogliere informazioni in merito alle relazioni già attive o attivabili tra gli abitanti del campo e gli abitanti del quartiere, con lo scopo di individuare alcuni attori, portatori di interesse, da coinvolgere nelle fasi successive del progetto.
Il laboratorio del 24 Maggio servirà come preparazione per l'incontro pubblico che si vuole organizzare all'interno del Parco Alessandrini, luogo individuato come nodo di scambio tra il Campo Rom e il quartiere, nel mese di Luglio.

In concreto i laboratori che si ha intenzione di proporre agli abitanti del campo sono:
1- Immaginare uno scenario futuro degli spazi-risorse. Cosa ti piacerebbe ci fosse e cosa ti piacerebbe fare in questi spazi? (mappa)
2- Individuare le relazioni già attive ed attivabili nel quartiere. Chi chiamare a luglio per discutere di questi temi e costruire insieme l'incontro-festa?
3- Individuare degli scenari di competenze e capacità da mettere in campo per future azioni da costruire insieme.Cosa potresti fare tu, dove e con chi, per dare vita a questi spazi?

La mattinata si concluderà con un pranzo conviviale con gli abitanti del campo e con alcuni abitanti del quartiere.

I laboratori e le attività sono aperte a tutti i soci, chi volesse partecipare può contattarci per eventuali informazioni.

domenica 10 maggio 2015